Il corvo e la benedizione ultima

//Il corvo e la benedizione ultima

Il corvo e la benedizione ultima

A quel tempo, durante la costruzione dell’ashram, prima ancora che fosse scavato un pozzo, c’era una sorgente, dalla quale i devoti erano soliti prelevare l’acqua, aiutandosi con dei secchi e aggrappandosi ad un palo piantato lì vicino.

Proprio su quel palo, ad un certo punto,  si poggiò un corvo.
Dopo il primo, il secondo, il terzo giorno, il corvo era ancora lì, immobile, su quel pezzo di legno.

Al terzo giorno Bhagavan, che era appena ritornato dall’abituale passeggiata su Arunachala ed era sdraiato sul divano, nella sala di meditazione, venne informato, da un devoto, della presenza del corvo accanto alla sorgente.
Con un balzo, Bhagavan si mise in piedi e si recò dal corvo.

Gli si avvicinò e con voce dolce gli chiese:
“Cosa hai?”.
Il tenero volatile aprì lentamente gli occhi e lo guardò.
Bhagavan chiese al suo assistente di andare a prendere il suo kamandalu, la brocca d’acqua.
Prese il corvo tra le sue mani e delicatamente versò nel becco alcune gocce di quel sublime nettare.
In quell’istante, tra le mani di Bhagavan, il corvo diede il suo ultimo respiro.

Sri Bhagavan fece erigere una piccola tomba-samadhi per quella creatura da lui benedetta e ne diresse personalmente i lavori di costruzione.

Di fronte a questo episodio, un devoto espresse la sua meraviglia affermando che il corvo doveva essere una grande anima in attesa del tocco di grazia di Bhagavan.

A questa osservazione Ramana rispose:
“Sì! Sembra proprio così”.

2019-04-25T16:45:08+00:00 25 aprile 2019|

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Cliccando su "Accetta", accetti la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Abilita o disabilita i cookie del sito dal pannello sottostante. Alcuni cookie non possono essere disabilitati perchè necessari al funzionamento del sito stesso.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disabilitati.

Per il corretto funzionamento del sito è necessario salvare questi cookie sul browser.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • SERVERID68971
  • _icl_current_language
  • redux_current_tab

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati dei cookie.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta i cookie
Accetta tutti i cookie