LA MEDITAZIONE

MEDITAZIONE

Entra in te,
nel luogo ove
non vi è più alcun pensiero
e fa sì che nessun pensiero sorga!

Là ove nulla è,
la pienezza.
Là ove niente più appare,
l’apparizione del Sé.
Ecco la meditazione!

COS’È LA MEDITAZIONE

La meditazione è un’arte eccelsa che dispiega le profondità dell’essere, armonizzando corpo, mente e spirito. Il requisito fondamentale è innamorarsi di quest’arte e la meditazione è una vera storia d’amore, la più importante storia d’amore per la libertà. In quanto forma di relazione interiore, la meditazione richiede un coinvolgimento profondo, integro e coerente, in cui la mente è interessata così intensamente da divenire l’oggetto stesso del suo interesse.

Il meditante e l’oggetto di meditazione si fondono in un’intimità talmente segreta che tutto si dissolve, si abbandona ogni ricerca, si lascia il sogno, si perde ogni speranza e ciò che rimane è l’inestimabile libertà. Libertà dall’assoggettamento all’ignoranza, dalla tirannia mentale che ci costringe in una realtà fittizia, basata sul pensiero involontario e le reazioni emotive che costantemente l’accompagnano, causa di continuo dolore.

La meditazione è liberarsi da quel dolore che è associato all’esistenza sempre mutevole. Se non si trova una base immutabile, un equilibrio perfetto in qualche modo e in qualche dove, non si ha nessuna possibilità di sfuggire al dolore. La meditazione fornisce quella conoscenza che c’è una base immutabile ed offre il modo in cui contattarla.

SCOPRI DI PIù

MEDITAZIONE GUIDATA CON NEERAJA

La meditazione è un’arte eccelsa che dispiega le profondità dell’essere, armonizzando corpo, mente e spirito. Il requisito fondamentale è innamorarsi di quest’arte e la meditazione è una vera storia d’amore, la più importante storia d’amore per la libertà. In quanto forma di relazione interiore, la meditazione

MEDITAZIONI

GLI EVENTI

Un giorno tutto finì… l’alba della mia vita iniziò lì, nella stanza di Papaji… lui mi chiese: “Perché sei venuta?” ed io risposi : “Per trovare l’illuminazione, Papaji”. Il Maestro istantaneamente fulminò ogni tentativo di raggiungimento, annientando il cardine da cui ogni ricerca sgorga, il tempo stesso.

Un giorno tutto finì… l’alba della mia vita iniziò lì, nella stanza di Papaji… lui mi chiese: “Perché sei venuta?” ed io risposi : “Per trovare l’illuminazione, Papaji”. Il Maestro istantaneamente fulminò ogni tentativo di raggiungimento, annientando il cardine da cui ogni ricerca sgorga, il tempo stesso.

PARTECIPA
PARTECIPA ONLINE
PARTECIPA
PARTECIPA ONLINE

ONLINE MEDITATION SERIES

Maggio 26 - Giugno 23

ONLINE MEDITATION SERIES

Giugno 9 - Giugno 23

CORSI E RITIRI

SCOPRI DI PIù
SCOPRI DI PIù

SATSANG

SCOPRI DI PIù
SCOPRI DI PIù

KIRTAN

SCOPRI DI PIù
SCOPRI DI PIù