Domenica 17 Maggio
10:30-12:30
15:30-18:00

La libertà dell’Essere.
L’arte della meditazione è dire semplicemente ‘Sì!’ e volar via dall’illusoria gabbia mentale.
Allora non ci saranno più problemi.
Sarai sempre te stesso, ciò che sei sempre stato, senza più attaccamento al vecchio falso ‘me’.

“La Giornata di Meditazione” è un invito a dare spazio al silenzio e penetrare negli abissi dell’essere, là dove non c’è nome, non c’è parola né alcuna definizione.
In quel territorio che è ancor prima di qualsiasi significato, di qualsiasi modo, di qualsiasi dire. Ancor prima di qualsiasi psicologia e di qualsiasi idea si possa avere sulla propria persona.
Un luogo di protezione, la ‘caverna del cuore’ ove poter trovare riparo dalle intemperie.
Nel silenzio, ti senti e comprendi. Comprendi ciò che la mente non può capire. Senza dire niente, ti ritrovi fuori, da ogni limite auto imposto dalla stessa mente, ti ritrovi a volar alto nel libero cielo infinito che sei.